Torna Experience, la convention di Mercatopoli e Baby Bazar
Torna Experience, la convention Mercatopoli e Baby Bazar
Martedì 17 Maggio 2016

Experience 2016Appuntamento per il 22 e 23 maggio a Bardolino, presso l’Hotel Caesius, per i negozi dell’usato a marchio Mercatopoli e Baby Bazar. Sono attesi 200 professionisti del riuso da tutta l’Italia. In sala anche il prof. Secondulfo dell’Università di Verona e Sebastiano Zanolli.

Domenica 22 e lunedì 23 maggio sono due giorni importanti per i negozi dell’usato Mercatopoli e Baby Bazar, la cui sede centrale è presso Leotron, a Verona. Torna l’appuntamento annuale che li vede riuniti per confrontarsi sull’andamento del mercato e mettere in campo le strategie di business per il nuovo anno.

Sono attesi 200 professionisti del riuso da tutta Italia, da Milano alla Sicilia, dalla Sardegna alle Marche. A formarli, oltre allo staff interno, due professionisti come il prof. Secondulfo dell’Università di Verona, esperto del mondo della second hand economy e Sebastiano Zanolli, autore di diversi testi di successo e formatore di comprovata esperienza.

Mercatopoli è un network di negozi dell’usato che si occupa di articoli di seconda mano di tipo generalista. Nato nel 2002 per idea di Alessandro Giuliani, che con la sua Leotron era già leader nello sviluppo di software specializzati per il mercato dell’usato, conta oggi 100 negozi in tutta Italia e si sta specializzando nel portare il concetto che dovremo passare da una società basata sul possesso a una società basata sull’utilizzo. A Verona, sede del Franchising, Mercatopoli è rappresentato dai punti vendita di Bussolengo e Cerea.

Baby Bazar è un network franchising di negozi secondamano per i bimbi. Dal 2007 i Baby Bazar sono i negozi dedicati alle famiglie dove è possibile portare in vendita gli articoli che i bambini non usano più. Forte di quasi 50 punti vendita sul territorio italiano, di cui uno in Svizzera, Baby Bazar è rappresentato a Verona dal negozio di Corso Milano, di fronte all’Iper Rossetto, che opera da più di due anni e si è dimostrato uno dei migliori del network.

La convention è un momento fondamentale di confronto e di incontro” afferma Alessandro Giuliani, direttore generale di Leotron e dei due marchi “durante la quale abbiamo la possibilità di stare insieme e metterci in gioco. Ogni anno richiamiamo i nostri negozi a Verona per due giorni di formazione intensa dove strutturiamo le strategie per il nuovo anno e cogliamo l’occasione di coinvolgere formatori capaci, che portano valore aggiunto alle nostre strategie e alla crescita dei nostri negozi.”

Experience 2016

La convention dei negozi Mercatopoli e Baby Bazar, che porta il nome di Experience, si propone come un viaggio di accompagnamento e formazione per i punti vendita. Dalla domenica al lunedì i gestori dei negozi e i loro collaboratori sono chiamati a seguire con attenzione i percorsi proposti, che quest’anno vedono il coinvolgimento anche dell’Università di Verona, attraverso la figura del prof. Domenico Secondulfo, esperto di sociologia del consumo e appassionato studioso del mondo dell’usato.

Il prof. Secondulfo aprirà la convention per dare i primi spunti sul mondo dell’usato, cui seguirà l’intervento del responsabile per i punti vendita, Lorenzo De Rossi, che presenterà due anni di analisi, studi e andamenti generali e particolari che sono alla base delle iniziative future del network. Nel pomeriggio i negozi potranno confrontarsi in gruppi più contenuti ai tavoli degli esperti, dove si tratteranno temi diversi: dai social network alla gestione del personale, dalle questioni urbanistiche a quelle legali e fiscali, dalla valutazione degli oggetti di pregio alle casistiche particolari sulla sociologia dell’usato presentate dal prof. Secondulfo.

Alla fine della prima giornata sarà la volta del reparto Marketing dell’azienda, con Silvia Dal Corso e Silvia Signoretti, che si occuperanno di trasmettere le future strategie rispettivamente di Baby Bazar e Mercatopoli. Lunedì 23 sarà la volta di Sebastiano Zanolli, il formatore che ormai da tre anni segue i network Mercatopoli e Baby Bazar, per chiudere l’analisi sui clienti e sulle tipologie di comunicazione da adottare e adattare nei loro confronti per perseguire una strada che sia vincente sia per gli store che per chi ne usufruisce.

“Abbiamo impostato un percorso invisibile, spesso, fatto di riunioni e confronti” spiega Lorenzo De Rossi “Ogni anno la convention è il punto di arrivo e un nuovo punto di partenza. Punto di arrivo del percorso annuale svolto, tra riunioni zonali con gli affiliati dei diversi network, analisi in sede coi nostri affiliati, riunioni interne e di confronto con i consulenti che ci accompagnano. E punto di partenza per le nuove sfide che ci aspettano e i nuovi obiettivi che ci diamo. In questi oltre dieci anni di affiancamento ai negozi sono fiero di quello che stiamo costruendo, con fatica, ogni giorno, mettendoci in gioco come azienda e come persone.”

“Questo è un anno fondamentale per noi e per tutto il settore.” conclude Alessandro Giuliani, che è anche referente tecnico legale di rete ONU, che riunisce tutti gli operatori dell’usato d’Italia. “È stata presentata una proposta di legge alla Camera che può ribaltare le condizioni del mondo dell’usato intero. Finalmente il Parlamento sta ascoltando la nostra voce e sta capendo l’importanza del riuso. Questa convention, con i suoi 200 professionisti coinvolti, quindi, ha doppiamente valore.”

L’appuntamento è a Bardolino, all’Hotel Caesius, il 22 e 23 maggio, per due giorni di intensa formazione e aggiornamento.

Il tuo nome:
Il tuo cognome:
La tua e-mail:
Acconsento al trattamento dati




Ultimi comunicati Stampa



Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!